Matera 2019, film per la città "com'era"

Tornare indietro, a quando il turismo era "contenuto" e si poteva vivere "come prima": è l'idea alla base di "Terrurismo" - parola che vuole accomunare turismo e terrorismo - un "corto brillante e irriverente" le cui riprese sono cominciate in questi giorni a Matera, capitale europea della cultura nel 2019 e, quindi, set ideale per raccontare la vita di una persona che vorrebbe tornare alla tranquilla città "di prima". Protagonista del film, prodotto da Hq Event & Production e De Marinis, con la direzione creativa di Angelo Calculli, la regia di Vito Cea assieme a Roberto Moliterni che cura anche la sceneggiatura con Lorena Carella, è Antonio, interpretato dall'attore materano Antonio Andrisani. Antonio i turisti li odia perché hanno invaso Matera, impedendogli di continuare la sua vita ordinaria.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ginosa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...